Ordinanza in materia di Igiene e Sanità Pubblica

Disposizioni per la lotta contro le mosche ed altri insetti infestanti

Accertato che in diverse zone del territorio comunale si sono manifestati fenomeni di massiccia presenza di mosche, in modo particolare laddove sono presenti numerosi allevamenti di animali e di terreni agricoli interessati a pratiche di concimazione con prodotti organici e liquami, il Sindaco ha ritenuto opportuno emettere apposita ordinanza in materia di igiene e sanità pubblica.

L’ordinanza oltre a ribadire il rispetto di quanto contenuto nel Regolamento comunale per l’utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento e delle acque reflue vigente, prevede alcuni ulteriori accorgimenti destinati a tutti i cittadini, utili a prevenire la proliferazione di tali insetti.

L’Ordinanza è stata trasmessa alle associazioni locali degli agricoltori ed allevatori, affinché ne diano comunicazione agli iscritti operanti nel territorio comunale.

L’accertamento delle violazioni e la vigilanza in genere al disposto della Ordinanza sono demandate al Comando di Polizia Locale, ai Carabinieri e ai Tecnici della Prevenzione del Dipartimento ULSS n. 8 di Asolo nonché alle altre Forze dell’Ordine presenti anche temporaneamente sul territorio comunale.