Newsletter 10 - Vice Presidente Consiglio

Consiglio comunale, ora c'è anche il vicepresidente: eletto Fabio Baldin


Il consiglio comunale di Vedelago ora può contare anche su un vicepresidente: si tratta del consigliere Fabio Baldin (lista Indipendenza Veneta) che in caso di assenza potrà sostituire il presidente. La nomina è stata resa possibile grazie all'adozione del nuovo statuto comunale e del nuovo regolamento comunale avvenuta nel luglio scorso. I precedenti infatti risentivano un po' del segno dei tempi: il primo infatti era stato rinnovato undici anni fa, il secondo era quello adottato addirittura 41 anni fa, nel 1975. Ma è stato l'aumento della popolazione a rendere non più rinviabile questa riforma: Il superamento del tetto dei quindicimila abitanti (attualmente i residenti sono 16.800) ha infatti introdotto il ballottaggio per l'elezione a sindaco nel caso che nessuno dei candidati superi il 50 per cento delle preferenza ma anche l'obbligatorietà di un presidente e di un vicepresidente del consiglio comunale, oltre al fatto che un assessore non può essere anche consigliere comunale. Inoltre sempre in tema elettorale, il nuovo statuto recepisce anche le regole per le pari opportunità, che prevedono la rappresentanza di almeno il 40 per cento di uno dei due sessi nelle liste dei candidati ma anche nella composizione della giuntacon il ballottaggio nel caso che nessuno dei candidati superi il 50 per cento delle preferenze. A stabilire che i vedelaghesi erano aumentati di numero è stato il censimento 2011 e le norme elettorali sono state applicate dal 2012.