Sicurezza: Vedelago attiva il sistema di videosorveglianza

Image Sicurezza: Vedelago attiva il sistema di videosorveglianza

Vedelago (Treviso), 26 novembre 2014 - Il Sindaco di Vedelago, Cristina Andretta, ed il vicesindaco Marco Perin, hanno annunciato l'attivazione del primo step del sistema di telecamere deputato a videosorvegliare il territorio comunale. Ad essere presidiata da occhi elettronici è la via principale che attraversa il centro cittadino: la Statale 53 in tre punti strategici.
"Annunciamo questo - dice il Sindaco di Vedelago, Cristina Andretta - perché lo abbiamo promesso e anche perché riteniamo doveroso mantenere alta l'attenzione sul tema sicurezza. Non è possibile che questioni così delicate per la nostra vita di tutti i giorni vengano trattate solo quando c'è il grave fatto di cronaca come quello visto alcuni giorni fa con il sequestro involontario del bambino; la questione sicurezza deve essere messa e restare al centro dell'agenda politica: serve un piano comune. Le amministrazioni sono convinta che possono impegnarsi a fare e dare massimo anche a costo di sforare il Patto ma serve una regia che oggi è lasciata a noi sindaci che abbiamo il problema di non poter investire un soldo, per un pallino burocratico, senza rischiare di far saltare i bilanci".
Il sistema che utilizzerà Vedelago per la videosorveglianza è decisamente un sistema innovativo perché "essendo scalabile consentirà al comune di offrire ai cittadini una infrastruttura - spiega il vicesindaco Marco Perin - ampliando all'infinito la possibilità di collegare telecamere; in questi giorni ho già incontrato un gruppo di imprenditori che si sono dichiarati interessati a dotarsi di telecamere e interconnetterle proprio all'infrastruttura che come Comune mettiamo a disposizione".