Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy

Varianti verdi

Riclassificare le aree edificabili affinché siano private della capacità edificatoria loro riconosciuta dallo strumento urbanistico vigente.

Dettaglio

Il Consiglio Regionale del Veneto ha approvato in data 16 marzo 2015, la Legge Regionale n.4/2015 “Modifiche di leggi regionali e disposizioni in materia di governo del territorio e di aree naturali protette regionali”, pubblicata sul BUR n. 27 del 20.03.2015 entrata in vigore in data 04.04.2015;
Tale Legge Regionale, all’art. 7 “varianti verdi per la riclassificazione di aree edificabili” prevede la possibilità di riclassificare le aree, ora edificabili, affinché siano private della capacità edificatoria loro riconosciuta dallo strumento urbanistico vigente e rese inedificabili su specifica richiesta dei cittadini;
A tal fine la legge prevede che i Comuni pubblichino ogni anno all’albo pretorio, anche con modalità on-line, un avviso Pubblico con il quale si invitano gli aventi titolo che ne abbiamo interesse, alla presentazione di richiesta dettagliata di declassamento delle aree edificabili;
Il Comune è tenuto alla valutazione delle istanze pervenute entro 60 giorni dalla scadenza del termine di presentazione delle stesse e, qualora le ritenga coerenti con le finalità di “contenimento del consumo di suolo”, le accoglie procedendo alla variazione dello strumento urbanistico con le modalità indicate al comma 2 dell’art. 7 della L.R. n. 4/2015;
Con deliberazione della Giunta Comunale n°5 del 30/01/2017 sono stati stabiliti i criteri per una valutazione preventiva ed imparziale delle istanze.

Allegati

Allegati
  DOC49,2K modello domanda

  PDF108,8K delibera G.C. 5- 2017

  PDF69,4K avviso_varianti_verdi_vedelago_2019_all